La ricetta per il Pandoro: ecco la procedura passo passo

Uno dei dolci di Natale per antonomasia è il pandoro. Questo dolce della tradizione veronese è immancabile sulle tavole fin dai primi di dicembre. Fra le ricette natalizie più diffuse ma anche più difficili da eseguire, proponiamo dunque la preparazione della ricetta del pandoro.

Ingredienti per il pandoro

Vediamo gli ingredienti per 1 pandoro da 1 kg

Primo impasto

  • 250 g farina manitoba
  • 180 g lievito naturale
  • 40 g acqua
  • 40 g burro
  • 40 g zucchero
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo

Secondo impasto

  • 100 g farina
  • 100 g farina manitoba
  • 100 g zucchero
  • 2 uova
  • sale
  • 1 bacca di vaniglia
  • 130 g burro morbido

Preparazione

Iniziamo dal primo impasto. Mettiamo ad Impastare il lievito con la farina, l'acqua, lo zucchero e le uova. Una volta che l'impasto risulti omogeneo, aggiungere il burro e continuare fino ad ottenere un impasto liscio che venga via facilmente dalle pareti della ciotola in cui impastiamo. Lasciamo lievitare l'impasto fino a raggiungere il triplo del volume iniziale: ci vorranno circa 10 ore.

Procediamo col secondo impasto, aggiungendo al primo impasto altra farina, lo zucchero, la vaniglia, il sale e le uova. Aggiungiamo lentamente gli ingredienti, in modo che l'impasto resti sempre ben teso e amalgamato, lavorandolo finchè non torni sempre elastico.

Mettiamo in frigo per una quarantina di minuti, per poi procedere alla lavorazione sfogliata con il burro: per fare questo occorre lasciare il burro e l'impasto sempre alla stessa consistenza. Mettiamo burro, giriamo l'impasto e lasciamo riposare per 15 minuti in frigo, finchè non otteniamo la forma rettangolare. Ora ripieghiamo gli angoli sotto l'impasto con le mani imburrate, arrotolandolo per ottenere una palla liscia. Prepariamo lo stampo, imburrandolo, e mettiamo la palla di pasta con la parte arrotondata verso il fondo. Lasciamo lievitare per circa 12 ore.

Possiamo ora procedere a cuocerlo per 15 minuti a 175 gradi, poi abbassiamo a 160 finchè non sarà cotto totalmente, dopo circa 40 minuti.

Ricetta alternativa

Il Pandoro è forse uno dei dolci più tipici della tradizione Italiana. Un dolce tricolore di cui andare fieri. Viene preparato durante le feste natalizie ma una volta finito il Natale, moltissime persone continuano a gustarlo, chi a colazione, chi preparandoci altri gustosissimi dolci come il tiramisù o farcendolo con creme.

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00
  • 250 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 25 g di lievito di birra
  • 6 tuorli
  • 4 cucchiai di panna fresca
  • 1 uovo
  • Scorza di limone grattugiata
  • Latte

Scaldate del latte. Sbriciolate in una ciotola il lievito di birra, aggiungete un tuorlo, 1 cucchiaio di zucchero e 50 g di farina. A questo punto versate il latte e mescolate fino a quando non avrete ottenuto un panetto morbido. Mettete il panetto a lievitare per un paio d’ore nel forno spento.

Prendete un’altra ciotola e impastate al suo interno 100 g di farina, 50 g di zucchero, 2 tuorli e 20 g di burro. Prendete il panetto che avete preparato in precedenza e unitelo al composto, amalgamate per bene il tutto. Il risultato deve essere un composto morbido e appiccicoso. Mettetelo a lievitare per altre due ore sempre nel forno spento.

Riunite in un’altra ciotola la farina e lo zucchero rimanente, 30 g di burro, 2 tuorli, l’uovo intero e la scorza di limone e impastate. Allargate su un piano di lavoro infarinato l’impasto e aggiungetevi al suo interno il panetto lievitato. Lavorate con forza fino a che il composto non sarà di nuovo liscio e vellutato. Fate lievitare per l’ultima volta per altre due ore.

Lavorate la pasta con l’ultimo tuorlo rimasto e con la panna. Stendete con il mattarello e distribuite il burro morbido rimasto su metà della pasta e ripiegatela. Stendete la pasta in modo da formare un rettangolo, ripiegatelo in tre parti e lasciatelo riposare in frigorifero avvolto dalla pellicola per 30 minuti. Ripetete questo passaggio altre tre volte.

Imburrate e infarinate uno stampo a forma di Pandoro, inserite al suo interno la pasta fino a ricoprire metà dell’altezza. Coprite lo stampo con un panno e lasciatelo lievitare per 6 ore in un luogo tiepido. Scaldate il forno e cuocete il Pandoro a 180°C per 40 minuti.

Spolverizzate il vostro fantastico dolce con una manciata di zucchero a velo.



Articolo aggiornato il

Ultimi aggiornamenti

Contatti

Per contattare la redazione del sito Cucinaedieta scrivere all'indirizzo email enr.mainero@gmail.com

 

Castagnole ripiene

Bignè san Giuseppe





 
ElaMedia Group SRLS Partita IVA: 12238581008 - Tel.06/99922584
www.cucinareok.it di Enrico Mainero - email enr.mainero@gmail.com - Roma -