Home Page | Network Nigiara
Email

Castagnole ripiene: la ricetta per farcire il Carnevale

Una variante delle castagnole ripiene, dedicate ai più golosi è senza dubbio quella con dell'ottima crema pasticcera.
Vediamo dunque la preparazione delle castagnole ripiene di crema pasticcera, per rendere le feste di carnevale ancora più sfiziose e all'insegna della tentazione estrema! Esistono certamente tante altre varianti: qualcuno le riempie con cioccolato, altri ancora con la ricotta, o addirittura col mascarpone. Un'altra soluzione interessante potrebbe essere quella di farcirle con crema di pistacchio!

Ingredienti castagnole ripiene

  • 450 g di farina
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 50 g di burro
  • vino bianco secco
  • zucchero vanigliato q.b.
  • olio da frittura

Ingredienti crema pasticcera

  • 500 ml di latte
  • 4 rossi d'uovo
  • 150 g di zucchero
  • 70 g di maizena
  • 1 g di vaniglia
  • 1/2 scorza di arancia grattugiata

Preparazione crema pasticcera

Per preparare una buona crema pasticcera, procediamo in questo modo.
Mettiamo a bollire il latte. Nel frattempo mescoliamo in un pentolino le uova, insieme a zucchero e maizena. Aggiungiamole al latte bollente e portiamo il tutto nuovamente ad ebollizione per almeno un paio di minuti, mescolando velocemente e in continuazione. A questo punto mettiamo la scorza di arancia grattugiata e la vaniglia.

Facciamo raffreddare la crema coprendola con della pellicola trasparente, onde evitare la formazione di una crosticina.
Per preparare le castagnole, seguiamo quanto indicato in questa ricetta. Quando saranno ben gonfie e scolate dall'olio in eccesso, riempiamo le castagnole con la crema pasticcera di cui sopra e poi spolveriamo di zucchero vanigliato. Se volete potete anche optare per una soluzione più dietetica, magari evitando di friggerle nell'olio e provando a infornarle. La soluzione non sarà molto diversa, ma certamente il fritto darà quel tocco in più!

Dolci di carnevale nemici della linea?

Come tutti i dolci, naturalmente anche le nostre castagnole ripiene sono ricchissime di calorie, e bisogna dunque stare attenti a non esagerare quando arriva il carnevale! A seconda della ricetta, in media 100 grammi di questo prodotto possono arrivare a fornire all'organismo circa 500 calorie, senza contare l'apporto del ripieno. C'è da fare dunque attenzione quando iniziamo a riempirci le mani di queste palline croccanti, perchè una tira l'altra e si fa presto a raggiungere un eccesso di grassi! Una regola che vale per tutti i dolci "festivi" tradizionali e regionali tipici (pastiera napoletana, pinza alla triestina, zuccotto pasquale siciliano, pitte con niepita calabresi ecc.) è che vanno assunti solo in piccole dosi e mai a fine pasto, perché eccessivamente calorici.

I valori nutrizionali dei dolci come le castagnole ripiene, variano in base alla loro farcitura, la colomba per esempio, ha quasi le stesse calorie del panettone natalizio e di altri dolci da forno lievitati: in generale il contenuto calorico varia dalle 390 alle 500 kcal per 100 g di prodotto in base alla farcitura.

Una fetta di colomba più o meno spessa ha le stesse calorie di un piatto di spaghetti al pomodoro o di 130 g di pane; per queste ragioni non va assolutamente mangiata dopo i pasti, preferendo una fetta di colomba da 100 g, possibilmente senza farcitura, a colazione o a merenda, unita a un bicchiere di latte, che favorisce l'aumento del senso di sazietà.

Ultimi aggiornamenti


Altre news

  • One Direction: Where We Are – Il film concerto: ecco il trailer
    ( www.ecodelcinema.com - 23/07/2014 )
  • Robert Sheehan e Lily Cole per ´The Messenger´
    ( www.ecodelcinema.com - 23/07/2014 )


Contatti

Per contattare la redazione del sito Cucinaedieta scrivere all'indirizzo email enr.mainero@gmail.com

 

Iscriviti alla nostra newsletter
Abbonati ai FEED

Dolci di carnevale





 
www.cucinareok.it di Enrico Mainero - email enr.mainero@gmail.com - Roma -